Lo diciamo subito, cosi potrete leggere l’articolo sapendo già  di cosa parla…
Esigiamo il rispetto che da sempre riserviamo a TUTTI, nonostante tutto!

La nostra associazione “Modugno A 5 Stelle” opera ininterrottamente dal 2014 con numerosi lavori sul territorio modugnese,
facendo istanze con critiche e soprattutto soluzioni, dando disponibilità a collaborare con TUTTI, tutto questo sempre nell’interesse
dei cittadini e MAI personali.
Potete leggere qui tutti i nostri lavori http://modugnoa5stelle.it/cosa-facciamo/
Nel 2015 abbiamo anche ottenuto la certificazione del M5S per poter concorrere alle elezioni comunali e siamo stati anche onorati di partecipare per 3 mesi ai consigli comunali (dopo un ricorso al TAR). Poi abbiamo dovuto nuovamente cedere il posto a causa di un vizio di forma nel ricorso, ma non nel merito. E nessuna forza politica ha osato affiancarci e supportarci (neanche questa amministrazione) nonostante tutti avessero lamentato operazioni di spoglio poco chiare.
Però passiamo avanti perché questa è un’altra storia, che potete leggere sul nostro sito.
http://modugnoa5stelle.it/la-prova-del-7-atto-terzo-consiglio-di-stato
Inoltre abbiamo partecipato alla Consulta per l’ambiente supportando nelle piccole vittorie anche l’attuale amministrazione, ed aderiremo anche alla “nuova consulta”.
Questa premessa era necessaria, non per pavoneggiarci, ma per rendere evidente che tutte le forze politiche ci conoscono, sanno che siamo attivisti del M5S e che siamo presenti attivamente sul territorio.
Alla luce di queste considerazioni, non capiamo come due iscritti al movimento Italia Giusta Secondo la Costituzione, precisamente il sig. Diego Sacco e la sig.ra Angela Romita, che fanno capo all’attuale sindaco Nicola Magrone, possano mancarci di rispetto su Facebook,
(https://www.facebook.com/groups/1443626719187969/permalink/1907718826112087/)
affermando che il M5S non abbia lasciato il segno in CC, che gli attivisti siano in sintonia con il PD, che noi addirittura non saremmo neanche persone definendoci “questi”, finendo con l’affermare che i portavoce regionali del M5S abbiano come unico interlocutore a Modugno il sindaco Magrone. (Clicca qui per il dettaglio)
Eppure se anche questa ultima affermazione fosse vera, saremmo contenti, significherebbe che questa amministrazione chiede consigli su come si gestisce una città.
Però sappiamo tutti che questo non corrisponde a verità  e noi nel frattempo, siamo stati molto collaborativi e tolleranti (forse troppo), e spesso abbiamo chiuso un occhio, a volte entrambi, sulle tante risposte dovute per legge e MAI ricevute.
Siamo sicuri che i componenti di ‘Italia Giusta secondo la Costituzione’ siano estranei a questa presa di posizione dei due tesserati, e che lo stesso sindaco in persona vorrà  prendere le distanze da queste dichiarazioni offensive.
Chiediamo formalmente ai componenti di IGSC di smentire o chiarire, perché il confronto politico può usare toni più o
meno forti, mezzi più o meno leciti, ma il rispetto verso le persone deve essere prioritario.
Approfittiamo per ribadire ancora una volta che il M5S al momento non esiste a Modugno, in quanto non esiste un portavoce legalmente eletto.
Esistono al momento più gruppi/associazioni/meetup che NON sono legati tra loro da nessun vincolo, ed agiscono autonomamente su linee di lavoro differenti in base a valutazioni decise al loro interno, ma tutte, ripeto TUTTE agiscono rispettando le linee guida ed il non statuto del Movimento 5 Stelle.
Quindi vogliamo chiarire anche la diceria che i gruppi di attivisti si schierano a sinistra, a destra, al centro, sul carro del vincitore, con gli sfigati, per pazzie del momento ecc… ecc…
Gli attivisti sono persone con pregi e difetti ed ogni gruppo si assume le proprie responsabilità , ma quando arriverà  il momento di governare questo paese saranno tutti obbligati ad agire in base alle poche e chiare regole del M5S.
Con questo voglio dire a tutti i cittadini di osservare, criticare, consigliare, applaudire e soprattutto segnarsi i nomi di coloro che sono e saranno coerenti con se stessi, verso il bene comune e verso il M5S.
Il nostro gruppo è formato solo da queste persone, http://modugnoa5stelle.it/chi-siamo/ gli altri rispondono delle loro scelte!
Quindi se dovete criticarci fatelo pure, ma con cognizione di causa ed in modo documentato, altrimenti portate rispetto!
NOI NON CI SCHIERIAMO CON NESSUNO A PRESCINDERE, NOI VALUTEREMO LE PROPOSTE DI TUTTI (CHIUNQUE
ESSI SIANO) E SE VALIDE LE APPOGGEREMO!
Noi saremo sempre uguali anche fuori dal Consiglio Comunale… ed ora saremo ancora più intransigenti di prima, che vi piaccia o no, alle prossime elezioni governeremo questa città !

**Aggiornamenti**
Riceviamo ancora ingiustificati attacchi da soggetti vicini all’amministrazione comunale, a cui chiediamo ANCORA, di porre un freno a questi cani sciolti!
ad esempio qui è il sig. Buttiglione Giovanni che per attaccare, forse, altri soggetti che non fanno più parte della nostra associazione, colpisce in un colpo solo tutti gli attivisti e tutto il M5S.
https://www.facebook.com/giovanni.buttiglione/posts/1403872526360906?pnref=story

A questo link stiamo archiviando gli screen-shot più significativi!
https://drive.google.com/drive/folders/0B6H5VVuJTivAbW1OQ2FkZXctWk0

Questo il nostro “Comunicato Stampa”