Giugno 2022


Maggio 2022

Approvato il regolamento Albo Associazioni della Città di Modugno.
Ci permettiamo di ribadire che questo regolamento, votato dai 14 consiglieri di maggioranza, Presidente consiglio e Sindaco, e bocciato dai 7 di minoranza (assenti Vitucci e Cramarossa), è assolutamente divisivo, discriminante e lasciato alla discrezionalità di scelta del servizio 8 Cultura, Spettacolo e Sport.
Infatti alla domanda “UNITALSI entrerebbe nell’Albo?” l’Assessore Alfonsi risponde “si UNITALSI secondo me fa cultura sociale”
chi aderisce all’Albo avrà accesso anche alla Consulta?
Anche il Sindaco ci ha messo del suo, dicendo che per gestire l’Albo ci vogliono risorse negli uffici, che non abbiamo, poi un secondo dopo avvalla l’ipotesi di fare tanti mini albi delle associazioni (uno per ogni categoria), dovendo quindi prevedere tante risorse in più.
L’albo è un elenco che non da poteri a nessuna associazione, solo l’amministrazione comunale può successivamente con le Consulte concedere qualche privilegio.
sarebbe bastato aumentare le categorie ed eliminare l’art 8.
E’ avvilente cercare di spiegare qualcosa a certa gente che ha già deciso di non voler capire, ma non ci arrendiamo.
Siamo sicuri che prima o poi saranno costretti a darci ragione.
REGOLAMENTO ALBO ASSOCIAZIONI COMUNALI MODUGNO Streaming Consiglio Comunale

 

 

 

 

EMENDAMENTI ALLA BOZZA DI REGOLAMENTO ALBO ASSOCIAZIONI MODUGNO

I componenti dell’Associazione Modugno A 5 Stelle, promotori, insieme ad altre 9 associazioni, dell’istituzione dell’Albo delle Associazioni” (dicembre 2021), a seguito di presa visione bozza di regolamento già approvata in commissione cultura, ed in previsione della sua prossima approvazione anche in Consiglio Comunale, propongono alcuni emendamenti di modifica del regolamento in oggetto, perché riteniamo che tra le finalità principali di un Albo delle Associazioni, debbano esserci il censimento delle tantissime associazioni presenti sul territorio (non solo quelle culturali e sportive), e l’inclusione/collaborazione con e tra le stesse, cosi come citato nell’art. 38 dello Statuto Comunale “libere forme associative”, e ribadito più volte anche dall’attuale amministrazione comunale.

Gli emendamenti oggetto di proposta di modifica sono: “TITOLO I, art2, art3 ed art4”, che qui sotto dettagliamo:

 

Non dobbiamo lasciare intentata nessuna ipotesi, ricordiamo che l’albo delle associazioni deve essere libero ed inclusivo.
Questa la nostra breve e concisa proposta.

PROPOSTA DI EMENDAMENTO ALBO DELLE ASSOCIAZIONI
L’Albo delle Associazioni è sostanzialmente una mappatura di tutte le realtà associazionistiche territoriali, che verranno suddivise e catalogate in base ai seguenti settori:

a) Cultura
b) Sport ricreativo
c) Ambiente
d) Sociale
e) Educazione
f) Combattenti e reduci
g) Economia
h) Bande musicali
i) Politica

Partendo dall’Albo delle associazioni, sarà poi facoltà dell’Amministrazione comunale promuovere delle
Consulte nei settori ritenuti utili, per dar modo alle varie associazioni di partecipare attivamente.

 

 

 

Parlano di noi: 

L’ALBO DELLE ASSOCIAZIONI APPRODA IN CONSIGLIO COMUNALE

 


 

Dicembre 2021

Torniamo ancora a proporre l’Albo Comunale delle Associazioni a Modugno, questa volta con il supporto di altre nove associazioni, a dimostrazione che, oltre che obbligatorio dotarsene, è anche ampiamente voluto dai cittadini!
Invitiamo tutti i componenti dell’amministrazione comunale modugnese (opposizione compresa) a fare la propria parte!

 

 

 

Parlano di noi:

 


 

Aprile 2020

Prendiamo spunto da un video pubblicato qualche giorno fa dal candidato Sindaco del PD Fabrizio Cramarossa, il quale ci ha citato direttamente – insieme ad altre realtà associative e di volontariato – chiedendoci cosa ne pensassimo in merito all’ipotesi di agire in maniera congiunta sul territorio di Modugno, al fine di ottimizzare e rendere più efficaci le iniziative solidali presenti in città e nei vari quartieri, promosse appunto, dalle varie associazioni locali.

Una ipotesi che per quanto riguarda noi attivisti 5 Stelle, trova parere più che favorevole, partendo dal presupposto che di fatto noi, abbiamo già iniziato ad agire in tal senso da un po’ di giorni!

Per chi ha avuto occasione di vedere il volantino della nostra iniziativa, probabilmente si sarà accorto che oltre a noi, sono già presenti in maniera congiunta altre realtà, come quella del Movimento Nuove Frontiere dell’Avvocato Gennaro Marazzita e Lorenzo Caputo, e quella delle volontarie del gruppo Facebook “Il Cecilia riparte da qui” di Nadia Giacobelli e Annarita Campanella.
Una cooperazione che – pur non condividendo particolari affinità di pensiero politico – nasce per puro spirito di solidarietà, consapevoli che in questo particolare momento storico molto difficile e delicato, debba prevalere quel sano spirito di unità e solidarietà.

Confermiamo quindi la nostra disponibilità a cooperare con ulteriori realtà associative sotto la più che opportuna ed indicata regia del Comune di Modugno.

Nell’invitare anche noi – senza polemica alcuna – l’Amministrazione Comunale ad agire con più celerità in tal senso, ricordiamo, per correttezza, al Candidato Sindaco del PD Fabrizio Cramarossa e coloro i quali lamentano eventuali lacune organizzative e coordinative suggerendo un’APP, che l’Amministrazione Comunale aveva già proposto uno strumento idoneo a tali fini:
Lo aveva fatto esattamente nel Consiglio Comunale del 24 Gennaio 2020, proponendo l’ALBO DELLE ASSOCIAZIONI, il cui scopo era finalizzato anche e soprattutto, a regolamentare quella mancanza di monitoraggio, coordinamento e ottimizzazione che oggi si lamenta.

Probabilmente oggi non ci sarebbe stata questa mancanze se, invece di andar via dal Consiglio Comunale anzitempo e facendo venir meno il numero legale per procedere, si fosse appunto approvato l’albo delle associazioni.

Ma a parte questa piccola parentesi, noi di “Modugno A 5 Stelle“, crediamo che il miglior modo per incominciare ad agire tutti insieme – ottimizzando tempi e coordinazione – sia quello di canalizzare l’attenzione e le forze in quelle iniziative promosse semplicemente dal Comune di Modugno.

Richiesta Task Force Associazioni
Leggi l’articolo su Facebook Video richiesta Task Force HD

 

Consiglio Comunale integrale su Albo Associazioni (24/01/2020)

 


 

 


 

Richiesta congiunta Consulte Comunali

 


 

Articoli Correlati:

 

Consulta Ambiente, cambiamenti unilaterali!

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: